Regolare cura di base

In ambito medico è stata da tempo confutata la teoria secondo cui le creme rendano la pelle "pigra", inducendola quindi a produrre una minore quantità di grassi. Tuttavia spesso le creme vengono utilizzate in quantità insufficienti, motivo per cui lo stato della pelle non migliora in modo sostanziale o non si riduce il rischio di una recidiva della neurodermite. Idealmente, sarebbe utile curare quotidianamente la pelle di tutto il corpo con prodotti idratanti e grassi. Tuttavia, è già molto utile applicare regolarmente la crema almeno sulle zone colpite.

Anche per la pulizia della pelle affetta da neurodermite si devono usare prodotti curativi speciali, che non contengono sapone e hanno un pH neutro.

Durante il bagno fare attenzione che l'acqua non abbia una temperatura superiore a 36°C. Il bagno non deve superare una durata di 20 minuti.

Dopo la doccia o il bagno picchiettare leggermente la pelle irritata con un asciugamani.

Qui potrà trovare altre informazioni su: Terapia della neurodermite
Qui potrà trovare altre informazioni su: Trattamento del prurito